Arm all'attacco dei netbook

A cura della redazione - 10 giugno 2009
1,8k views

I primi due netbook equipaggiati con processori Arm invece dei tradizionali Intel Atom erano stati visti al Ces di Las Vegas all'inizio dello scorso gennaio. Poi non se n' saputo pi nulla fino all'altro giorno quando, al Computex di Taipei (Taiwan), l'azienda britannica Arm ha annunciato che da quattro a cinque produttori di computer introdurranno quest'anno un totale di sei nuovi modelli di netbook che utilizzeranno i suoi processori, una mossa volta a stabilire la propria presenza nel mercato in rapida espansione dei laptop a basso costo.

Tra i produttori che quest'anno introdurranno notebook con processori Arm ci sono Wistron, di Taiwan, e Pegatron, mentre per l'anno prossimo Arm si aspetta di vedere almeno 20 nuovi modelli di netbook con i suoi processori, ha detto il vice presidente di Arm, Mike Inglis.

La compagnia spera anche che i netbook con tecnologia Arm arrivino a costituire dal 20 al 30% del mercato complessivo dei netbook l'anno prossimo, entrando in competizione con Intel, che attualmente domina il mercato con i suoi Atom.

Mentre Intel domina il settore dei computer, Arm progetta chip che vengono utilizzati da quasi il 90% dei telefoni cellulari di tutto il mondo, e riceve royalties e compensi per licenze dai produttori di semiconduttori che firmano accordi per creare chip basati sui suoi progetti.


-------- iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere notizie sempre aggiornate ---------

Vuoi sempre essere aggiornato su Arm all'attacco dei netbook?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus





NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat