Google sapeva dello spionaggio NSA

di Andrea Puchetti - 20 March 2014
8.1k views

Rajesh De della NSA smentisce tutti. Google, Apple, Microsoft e Facebook erano e sono consapevoli dell’utilizzo dei dati personali degli utenti all’interno del progetto governativo Prism.
A detta di Raje, capo dell'ufficio legale, è lo stesso programma a godere di autorizzazione legale del governo USA, con tanto di avvertimento nei confronti delle aziende coinvolte.

Cade così la difesa di Google che, nonostante tutte le accuse passate e recenti, ha sempre negato qualsiasi tipo di coinvolgimento diretto nei confronti di scambi di dati personali.

Dal Canada, è lo stesso Larry Page a parlare continuando a sostenere “quanto sia tremendamente deludente che il governo abbia più o meno segretamente fatto tutte queste cose senza dircelo. Non credo che possiamo avere una democrazia se dobbiamo proteggerci dal governo su cose di cui non abbiamo mai nemmeno parlato".

Nonostante i vari batti e ribatti tra i due colossi, è lecito incominciare a pensare quanto la nostra privacy sia sempre più un prodotto e sempre meno un dato sensibile da tutelare.

Vuoi sempre essere aggiornato su Google sapeva dello spionaggio NSA?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus


Huawei
P9

  • Marshmallow 6.0
  • 12 Megapixel *doppia fotocamera
  • Octa core 2.5 GHz
  • 5.2 pollici
  • SCHEDA TECNICA














NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 July 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat