Microsoft taglia 18mila dipendenti

di Andrea Puchetti - 17 luglio 2014
5,3k views

Ve l´┐Żavevo anticipato ieri e oggi ´┐Ż arrivata la conferma: Microsoft ha annunciato un taglio di 18.000 posti di lavoro, una riduzione sopra ogni aspettativa.

La stangata sulla forza lavoro arriva dopo l´┐Żacquisizione miliardaria di Nokia che ha portato ad avere troppi dipendenti tra le fila, quasi 130mila. Cifra che, insieme ad una riorganizzazione della stessa azienda vedr´┐Ż ridursi in una prima fase del 2014 per poi completarsi nel giugno 2015.



La riduzione sar´┐Ż del 14% del personale totale e coster´┐Ż all´┐Żazienda tra oneri fiscali e liquidazioni poco pi´┐Ż di un miliardo e mezzo di dollari. Si tratta di uno dei pi´┐Ż grossi tagli della storia di Microsoft che solo nel 2009 aveva lasciato a casa 5.800 dipendenti.

Queste le parole di Nadella: ´┐ŻLa settimana scorsa ho sintetizzato la direzione strategica e la piattaforma della societ´┐Ż. Ho chiarito che il focus deve essere l´┐Żinizio del viaggio non la fine. I passi pi´┐Ż difficili riguardano la creazione dell´┐Żorganizzazione e della cultura per dare vita alle nostre ambizioni´┐Ż


Se siete interessanti al mondo della telefonia raggiungeteci sui nostri canal social per rimanere sempre aggiornati Facebook | Twitter

Vuoi sempre essere aggiornato su Microsoft taglia 18mila dipendenti?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus





NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat