Facebook: banditi bullismo e pornografia con nuove norme

di Christian Boscolo - 17 marzo 2015
3.6k views

Dopo Google, anche Facebook prova a dare un giro di vite sui contenuti postati dagli utenti rivedendo i suoi standard comunitari ora consultabili attraverso un video. Le nuove norme sono suddivise in quattro sezioni: sicurezza, comportamento rispettoso, informazioni personali,  propriet´┐Ż intellettuale e sono integrate dalle segnalazioni degli utenti attraverso il link: "Segnala in alto, nell'angolo a destra".

In realt´┐Ż, vista l'enorme popolarit´┐Ż di Facebook, queste norme potrebbero non essere adeguate alle singole realt´┐Ż ed ´┐Ż lo stesso social network ad esserne consapevole: "Se un paese chiede di rimuovere contenuti, perch´┐Ż questi sono illegali in quel Paese, noi non necessariamente eliminiamo gli stessi contenuti da Facebook del tutto, ma possiamo limitarne l'accesso nello stato in cui ´┐Ż illegale."



Insomma, una questione piuttosto spinosa e che, ne siamo certi, ´┐Ż ancora ben lungi da essere risolta. Di certo, noi di Cellulare Magazine ne siamo convinti, la censura da sola non pu´┐Ż risolvere un problema cos´┐Ż complesso e rischia, al contrario, di essere controproducente.
 

Vuoi sempre essere aggiornato su Facebook: banditi bullismo e pornografia con nuove norme?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus


Huawei
P9

  • Marshmallow 6.0
  • 12 Megapixel *doppia fotocamera
  • Octa core 2.5 GHz
  • 5.2 pollici
  • SCHEDA TECNICA




NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat