Google: accordo con otto editori europei

di Christian Boscolo - 29 aprile 2015
6.4k views

Il mondo del giornalismo ´┐Ż in evidente difficolt´┐Ż ma forse qualcosa si sta muovendo. Google ha contattato 8 dei principali editori europei per dare vita alla Digital News Initiative (DNI), una partnership con l'obiettivo di favorire e promuovere l'innovazione nel campo del giornalismo digitale. I partner individuati da Google sono: Les Echos (Francia), FAZ (Germania), The Financial Times (Regno Unito), The Guardian (Regno Unito), NRC Media (Paesi Bassi), El Pais (Spagna), La Stampa (Italia) e Die Zeit (Germania), unitamente ad altre importanti organizzazioni che si occupano di giornalismo.

Carlo D'Asaro Biondo, Presidente Strategic Relationships di Google in Europa, ha dichiarato: "Internet offre opportunit´┐Ż immense per creare e diffondere grande giornalismo, tuttavia ci sono anche questioni legittime su come il giornalismo di alta qualit´┐Ż possa esse sostenuto nell'era digitale. Attraverso la Digital News Initiative Google lavorera' a fianco di editori e organizzazioni che si occupano di giornalismo per contribuire a sviluppare modelli pi´┐Ż sostenibili per l'informazione. E' solo l'inizio del percorso e invitiamo altri a unirsi a noi."



Rimangono da verificare quali saranno i modelli giudicati da Google "pi´┐Ż sostenibili". Purtroppo (o per fortuna) la libert´┐Ż di stampa esige un prezzo da pagare e l'informazione non pu´┐Ż prescindere da un giornalismo equidistante e indipendente. Gli strumenti digitali possono servire per tagliare alcuni costi ma la qualit´┐Ż nel giornalismo italiano rimane  merce rara e forse, anche per questo, molto dispendiosa in termini economici.


Vuoi sempre essere aggiornato su Google: accordo con otto editori europei ?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus


Huawei
P9

  • Marshmallow 6.0
  • 12 Megapixel *doppia fotocamera
  • Octa core 2.5 GHz
  • 5.2 pollici
  • SCHEDA TECNICA




NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat