Il Facebook down costa 30mila dollari al minuto

di Christian Boscolo - 29 settembre 2015
4,2k views

Ci risiamo. Dopo l'interruzione della scorsa settimana Facebook ieri si è bloccato di nuovo (erano circa le 21.00)  risultando irraggiungibile per circa un'ora. Disagi per gli utenti a parte, il vero danno è per l'azienda di Mark Zuckerberg. Ogni minuto di "down" è infatti costato carissimo.

Nel 2015 i ricavi per la pubblicità sono stati di circa 4 miliardi di dollari e c'è chi si è divertito, calcolatrice alla mano, a fare i conti della perdita per un'ora di mancato servizio. Dollaro più, dollaro meno, siamo vicini ai 30mila dollari al minuto che, moltiplicati per 60 minuti, fanno 180mila dollari. Briciole per Zuckerberg, ma è una cifra che fa impressione.

Vuoi sempre essere aggiornato su Il Facebook down costa 30mila dollari al minuto?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus


Huawei
P9

  • Marshmallow 6.0
  • 12 Megapixel *doppia fotocamera
  • Octa core 2.5 GHz
  • 5.2 pollici
  • SCHEDA TECNICA




NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat