Apple alla velocità della luce

di Lucio Prosperi - 22 gennaio 2016
6,1k views

Apple è sempre sensibile alle novità e, secondo quanto emerso da un'analisi del codice della versione 9.1 di iOS nella quale si trovano dei riferimenti alla "Li-Fi Capability", starebbe valutando la possibilità di permettere ai suoi dispositivi di sfruttare proprio la connettività Li-Fi. Di cosa si tratta? In pratica è uno standard piuttosto simile al Wi-Fi ma che assicura velocità estremamente elevate, visto che i dati viaggiano non su onde radio ma sfruttando lo spettro visibile della luce. Con questo protocollo, in teoria, si possono raggiungere velocità fino a 224 Gigabit al secondo, con l'unica limitazione che trasmettitore e ricevitore devono necessariamente essere nella stessa stanza.




Si tratta di una tecnologia ancora in fase embrionale e dunque è piuttosto improbabile che sia integrata già nel prossimo modello di iPhone. Più probabile che venga implementata in futuro, non tanto per sostituire il Wi-Fi, quando per affiancarvisi per essere sfruttato per altre finalità, al momento tutte da scoprire. 



Vuoi sempre essere aggiornato su Apple alla velocità della luce?
ISCRIVITI alla nostra newsletter

comments powered by Disqus





NON METTERE - Da Mediacom nuovi tablet PC Windows e Dual-OS

4 luglio 2017 - Rinnovata la gamma con il processore Intel Z8300.

LEGGI tweet  



Seguici su FaceBook Seguici su Twitter Visita il nostro canale YouTube Seguici su Google Plus Chatta con noi su WeChat